Home arrow Rassegna Stampa arrow Articolo sul "Messaggero Veneto" di Martedì 15 Marzo 2011
Articolo sul "Messaggero Veneto" di Martedì 15 Marzo 2011 PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele Damele   
lunedì 02 maggio 2011
Comune commissariato: incarico a Daniele Damele

Savogna SAVOGNA. È stato commissariato, il Comune di Savogna, dove la scorsa settimana è decaduta l’amministrazione del sindaco Marisa Loszach: l’incarico di reggere, fino a nuove elezioni, le sorti del centro valligiano è spettato al dottor Daniele Damele. Il decreto di nomina è stato firmato dall’assessore regionale alla funzione pubblica e alle autonomie locali Andrea Garlatti alcuni giorni fa: ieri mattina, così, il neo-commissario si è recato in municipio per un primo contatto con la realtà locale. «Ho incontrato l’ex sindaco – spiega Damele –, che mi ha tracciato una panoramica della situazione illustrandomi le principali problematiche del Comune e i progetti in itinere».
Per la prossima settimana, per l’esattezza mercoledì, il commissario (che nel 2009 aveva rivestito lo stesso ruolo in Comune di Pontebba) ha inoltre programmato una riunione con i due ex capigruppo di maggioranza e d’opposizione, al fine di approfondire la conoscenza sul territorio e sulle sue esigenze. «L’importante – commenta il funzionario – sarà evitare che l’assenza di un apparato amministrativo determini una paralisi: bisognerà garantire la prosecuzione e il completamento delle progettualità avviate. Il commissariamento del centro valligiano si protrarrà, con ogni probabilità, fino all’appuntamento elettorale del 2012: i tempi, infatti, risultano troppo stretti per sfruttare la data delle amministrative di quest’anno. (l.a.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA



Ultimo aggiornamento ( martedì 03 maggio 2011 )
 
< Prec.   Pros. >
© 2018 Daniele Damele
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Design by Baekho Design