Home arrow Rassegna Stampa arrow Articolo sul "Messaggero Veneto" di Sabato 9 Aprile 2011
Articolo sul "Messaggero Veneto" di Sabato 9 Aprile 2011 PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele Damele   
martedì 03 maggio 2011
La giustizia divide Paniz: sanzioni ai pm Monai: sono esposti

Spiegare ai giovani i fatti dell'attualità e della politica con approfondimenti mirati. E' l'obiettivo del neo costituito comitato "Friul Tomorrow 2018", coordinato da Daniele Damele e del quale fa parte anche don Davide Larice, nato per diffondere tra le nuove generazioni una comunicazione più precisa e meno superficiale, lasciando così spazio a dibattiti e riflessioni. E ieri, durante il primo incontro organizzato dalla nuova realtà all'Istituto Stringher, i deputati Maurizio Paniz (Pdl) e Carlo Monai (Idv), davanti a una platea di circa 200 studenti, si sono confrontati, discutendo sul tema della giustizia che proprio in questi giorni sta vivendo momenti decisivi, visto l'imminente discussione in Parlamento che riguarderà la norma della prescrizione breve per gli incensurati. Tra gli argomenti trattati dai due esponenti politici (Paniz tra l'altro è stato il difensore di Elvo Zornitta, accusato di essere stato Unabomber e poi scagionato, ndr) si è parlato anche della responsabilità dei magistrati. Secondo Paniz, infatti, «è doveroso intervenire sulla responsabilità dei giudici che sono l'unica categoria professionale a non pagare in caso di errori. Bisogna stabilire quindi - ha aggiunto - sanzioni che colpiscano i magistrati in caso di provvedimenti abnormi». Da parte sua Monai ha risposto sostenendo «che i giudici operano in una condizione più esposta, perché è chiaro a tutti come, svolgendo il proprio lavoro, spesso condannino una parte che potrebbe sentirsi vittima di un errore giudiziario». E quindi, secondo Monai, «stabilendo sanzioni nei loro confronti c'è il rischio di minare la loro indipendenza». Presenti all'appuntamento anche don Davide Larice, che prenderà parte alle iniziative del comitato "Friul Tomorrow 2018", e la preside dell'istituto Stringher, Anna Maria Zilli. Renato Schinko


Ultimo aggiornamento ( martedì 03 maggio 2011 )
 
Pros. >
© 2017 Daniele Damele
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Design by Baekho Design